L'Appennino Tosco Emiliano unito da un'importante convenzione grazie alle Terme di Porretta

Riccardo Fioravanti, Presidente di Porretta Terme Way, mette in rete l’intero comparto turistico invernale, collegando le Terme di Porretta con il Corno alle Scale, il Cimone, l’Abetone, la Doganaccia e il Palaghiaccio di Fanano

“Non è stato facile e tuttora stiamo lavorando per espandere il progetto che certamente non si fermerà al solo periodo delle Feste Natalizie, ma si svilupperà anche per tutto il prossimo anno con diverse stimolanti iniziative”.
L’iniziativa di cui parla Fioravanti, è il “White Christmas Wellness”, un’operazione di promozione delle Terme di Porretta e della Rete Turistica Porretta Terme Way, che prevede una serie di sconti per tutti i clienti delle varie attività convenzionate del comparto turistico invernale dell’Appennino Tosco Emiliano e viceversa, una serie di sconti per i clienti delle Terme dotati dell’apposita CARD.
A riguardo, Alessandra Sartini, amministratore unico delle “Terme di Porretta”, afferma: “Fioravanti ha capito e soprattutto sta mettendo in pratica il concetto che, se si vuole avere successo a livello turistico, è necessario unirsi in strategie comuni e superare la mentalità campanilistica”.
Della stessa idea è anche Giovanni Pedretti, legale rappresentante della “Zerolupi Srl.”, gestore degli Impianti Sciistici del “Cimone” e del “Corno alle Scale” che ha aderito al progetto “allo scopo di incentivare i vari soggetti turistici della montagna a lavorare insieme per il successo”.
Segue a ruota anche il commento positivo di Matteo Biagi di “We Love Abetone”, Associazione che organizza eventi di vario genere, feste, cene in baita, discese notturne con gli sci, ciaspolate, fat-bike e altre iniziative per rendere vivo il loro territorio.
Anche la “Doganaccia” rappresentata da Ronny Ceccarelli è parte di questa cordata turistica: “Noi crediamo fortemente al gioco di squadra. È impensabile oggi ragionare ancora per confini geografici. Il visitatore ci deve vedere come un unico soggetto turistico che offre un universo di esperienze per vivere un’emozionante soggiorno in montagna”.

Per info clicca qui


Porretta Terme Way (C) 2019

Come è andata la Festa del Massaggio?

La domanda è ovvia ma la risposta non è scontata.
Ma chi domenica scorsa 1 dicembre era alle Terme di Porretta, non può non aver sentito che qualcosa di bello stava nascendo.
Per la cronaca i numeri dell’evento sono strabilianti: 9 cabine massaggio utilizzate, 10 lettini per trattamenti impiegati, 1 palestra con 2 postazioni shiatsu adoperate, più di 100 massaggi donati gratuitamente, 15 operatori di massaggi olistici disponibili a rotazione, 7 ore di massaggi elargite.
Ma la notizia che proprio non si può descrivere a parole, sono i volti dei clienti prima e dopo il massaggio; rinati!
Non abbiamo ricevuto alcuna lamentela e tutti i clienti ci hanno ringraziato per questa iniziativa che certamente ripeteremo in futuro.
Ma questo evento è in realtà un’importante vetrina in cui abbiamo mostrato le possibilità del Centro di Medicina Estetica delle Terme di Porretta che ha certamente passato la prova e che ora si prepara per entrare a pieno titolo nel grande mondo dei massaggi.
Alcune clienti hanno già prenotato un massaggio futuro, molti ci hanno chiesto di rimanere aggiornati sulle nostre prossime iniziative e un gruppetto di clienti di Bologna ci ha chiesto di acquistare i nostri Pacchetti Regalo perchè, diciamolo chiaro, regalare questo genere di massaggi il prossimo Natale ad una cara amica significa avere la sua gratitudine per sempre 🙂
Una menzione speciale e il nostro ringraziamento va poi a tutti i massaggiatori che si sono messi a disposizione per offrire al pubblico dell’evento un assaggio di una varietà notevole di massaggi provenienti dalle culture di tutto il mondo; lo Shiatsu Giapponese, il Massaggio Thailandese, il Lomi Lomi Hawaiano, l’Ayurvedico Indiano, il Massaggio Classico Romano Termale e tanti altri.
Gli operatori sono stati instancabili, disponibili e uniti, creando un’atmosfera di grande accoglienza e armonia e dimostrando una grande professionalità.
Il bilancio quindi di questa iniziativa è fortemente positivo, non solo per come è andato l’evento, ma per le opportunità che tale progetto ci apre per il futuro.


Porretta Terme Way (C) 2019

Un nuovo capitolo si apre alle Terme di Porretta grazie alla Festa del Massaggio

Domenica 1 dicembre 2019, si svolgerà presso il Campus del Benessere Olistico delle Terme di Porretta, la prima edizione della FESTA DEL MASSAGGIO.
Avrai l’opportunità di poter assaggiare gratuitamente tra moltissime tipologie di massaggi; lo Shiatsu, la Riflessologia Plantare, il Massaggio Svedese, il Massaggio Californiano, il Massaggio Thailandese, l’Hot Stone Massage con le pietre riscaldate, il Massaggio Ayurvedico e tanto altro ancora.
Non perdere questa occasione e vieni a sperimentare le diverse arti del massaggio provenienti dalle culture di tutto il mondo.

Se c’è un massaggio particolare che vuoi provare assolutamente e non vuoi perdere il tuo posto, ti consigliamo di venire presto all’evento in modo da riservarlo direttamente allo sportello prenotazione.

E per ingannare le eventuali attese o semplicemente per coccolarti tra un massaggio e l’altro, puoi recarti nella Piscina Termale che rimarrà aperta dalle ore 10.00 alle 18.00 al costo scontato di 15 euro invece che 18 euro.

Per info clicca qui


Porretta Terme Way (C) 2019

Piscina Termale Aperta anche il fine settimana!

volantino_piscinatermaleaperta2019

GRANDE NOVITA’

Da sabato 28 settembre, la Piscina Termale delle Terme di Porretta riapre il fine settimana!

Dal lunedì al sabato:
dalle 8.30 alle 13.00 e dalle 14.00 alle 18.30

Domenica:
dalle 10.00 alle 18.00

E con la “Porretta Terme Way CARD” avrai l’ingresso scontato!

 


Porretta Terme Way (C) 2019

Terme ed Escursionismo; il nuovo Progetto di Porretta Terme Way!

WP_20190414_12_46_04_Pro

Terme di Porretta ed Escursionismo; un connubio perfetto!
Domenica scorsa, in occasione dell’evento “BLUE SUNDAY” svolto alle Terme, abbiamo avuto il piacere di ospitare un gruppo di visitatori molto speciale.
Nonostante la pioggia, sono infatti passati da noi un bel gruppo di escursionisti guidati dalla Compagnia delle Guide Valli Bolognesi​.
Marco Albertini, Alessandro Benazzi, Elisa D’Aprile, Massimo Cinelli e anche Alesssandro Conte a distanza (perchè ammalato all’ultimo momento), sono state le splendide Guide Escursionistiche che insieme a circa una ventina di viandanti coraggiosi e determinati (erano prenotate più di 40 persone ma il meteo ha purtroppo dimezzato il numero), sono venuti a Porretta per partecipare alla prima di una ricca offerta escursionistica che PORRETTA TERME WAY sta promuovendo grazie proprio a questi ragazzi e ad altre organizzazioni dell’Appennino Tosco Emiliano operanti nel grande mondo del turismo escursionistico cosiddetto “slow”.
Abbiamo infatti attivato una serie di accordi con guide escursionistiche alcune delle quali provenienti dalle città vicine a Porretta come Bologna e Pistoia (ma anche le altre città dell’Emilia e della Toscana e ancora più lontano), guide comunque esperte del nostro territorio, proprio perchè chi partecipa a queste iniziative sono soprattutto persone che provengono da queste città e comunque da altre zone lontane dalle nostre valli.
Includere poi le Terme di Porretta nei programmi di queste iniziative escursionistiche diventa per noi un colpo vincente proprio perchè, come già accaduto nel Progetto “SKI E WELLNESS” attivato con gli operatori turistici del Corno alle Scale, chi fa attività fisica come sciatori ed escursionisti, gradisce un passaggio alle Terme non solo per conoscere le interessanti attività salutari offerte nello stabilimento termale, non solo per visitare le affascinanti sorgenti sotterranee, ma soprattutto per applicare su di se tali bagni con acqua termale che influiscono positivamente su chi svolge questo genere di attività fisica.
Ci auguriamo quindi di replicare il grande successo di questa prima iniziativa e di sviluppare il turismo escursionistico di Porretta e dintorni che ad oggi è carente di professionisti, grazie all’apporto di queste guide che tra l’altro, non solo faranno scoprire le bellezze del nostro paese, ma soprattutto porteranno i turisti e fruitori delle Terme e dei nostri alberghi lungo i meravigliosi sentieri del nostro Appennino!

 


Articolo scritto da Riccardo Fioravanti, Presidente di Porretta Terme Way

SOUL AND WELLNESS; il Porretta Soul Festival e le Terme di Porretta danzano insieme!

volantino_convenzionesoulandwellness.2019

Finalmente il Porretta Soul Festival e le Terme di Porretta ritornano a danzare insieme.
Chi esibirà il ticket d’entrata al Porretta Soul Festival, potrà infatti usufruire di uno sconto eccezionale di 3 euro per l’ingresso alle Terme di Porretta, con la sua grande piscina termale, la sauna, il percorso vascolare e l’area relax, uno sconto di 2 euro per la visita alle Sorgenti Termali Sotterranee e il 20% di sconto per i prodotti di Cosmetica Termale “Natives” che potrai acquistare durante i giorni della manifestazione presso il nostro stand all’interno del Rufus Thomas Park, sede del Festival.
Dopo una scatenata serata di Soul, cosa c’è di più bello che godersi qualche ora di meritato relax nella meravigliosa e salutare acqua termale di Porretta?
Un sentito ringraziamento a Graziano Uliani, per aver accolto il nostro invito a collaborare insieme per una accoglienza sempre più di qualità!

Per le visite alle Sorgenti Termali Sotterranee è necessario prenotarsi al 0534-22062.
L’intera offerta è valida fino al 30 settembre 2019.

locandina_porrettasoulfestival2019.v

Visita il sito del Porretta Soul Festival: cliccca qui

 


Porretta Terme Way (C) 2019